Regione Lombardia ha promosso la dote "Ritorno al Lavoro", con l'obiettivo di sostenere il rientro al lavoro delle persone che hanno affrontato cure oncologiche o patologie invalidanti.
Con l'iniziativa, si vuole sperimentare un modello di accompagnamento per tutti quei lavoratori e lavoratrici che si sono assentati dal posto di lavoro per lunghi periodi, anche non continuativi.
L'obiettivo è quello di supportare, anche psicologica mente, la persona nel recuperare l'eventuale gap di conoscenze a seguito dell'assenza dal lavoro o acquisire nuove competenze, nei casi ove il rientro al Iavoro sia accompagnato dalla necessità dl un cambio di mansione.

A questo scopo, Regione Lombardia mette a disposizione un voucher del valore di 2.000 euro per la fruizione di diversi servizi: colloquio specialistico, bilancio competenze, coaching, certificazione delle competenze acquisite in ambito informale, attivazione della rete di sostegno, formazione.

In particolare la misura denominata Dote Ritorno al Lavoro ha l’obiettivo di consolidare le competenze della persona nella fase di rientro sul posto di lavoro, ovvero:

- rinforzare le competenze necessarie per recuperare l’eventuale gap di conoscenze a seguito dell’assenza dal lavoro, acquisire nuove competenze trasversali e l’eventuale sostegno psicologico utili ad affrontare il rientro nel mondo lavorativo;

- essere accompagnato nell’eventuale percorso di riconversione professionale nei casi ove il rientro al lavoro si caratterizzi per la necessità di modificare la mansione precedentemente ricoperta.

>CHI PUO' PARTECIPARE?

La domanda di finanziamento può essere presentata da persone che, alla data di presentazione della domanda, siano in possesso dei requisiti di seguito specificati:

-residenza o domicilio in Lombardia
- occupate in una sede operativa in Lombardia
- che rientrano sul posto di lavoro a seguito di cure oncologiche o invalidanti:
        - dopo 6 mesi continuativi di calendario di assenza per malattia
        - dopo un periodo di assenza per malattia di 6 mesi anche non continuativi negli ultimi 12 mesi (almeno 126 gg lavorative)
        - dopo un periodo di assenza per malattia anche non continuativo negli ultimi 6 mesi, tale da comportare una presenza sul posto di lavoro inferiore al 60% delle giornate lavorative (almeno 76 gg lavorative)

- in possesso dell’invalidità civile pari o superiore al 70%

In relazione al requisito occupazionale si specifica che sono ammessi lavoratori e lavoratrici:
- con contratto di lavoro di diritto privato a tempo indeterminato o a tempo determinato (in entrambi i casi sia a tempo pieno, sia a tempo parziale)
- con contratto di lavoro intermittente (ai sensi del D.Lgs. 81/2015)
- con contratto di somministrazione (ai sensi del D.Lgs. 81/2015)
- soci‐lavoratori di cooperative (sia che partecipino o non partecipino agli utili).

E’ consentita la partecipazione anche a uomini e donne, dipendenti degli operatori accreditati ai servizi al lavoro e alla formazione dell’Albo regionale, che aderiscono alla Manifestazione di interesse e coinvolti nella realizzazione delle relative attività.
In tal caso non è possibile scegliere come erogatore dei servizi il proprio datore di lavoro.

>CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE

La “Dote ritorno al lavoro” ha un valore massimo di 2.000 euro e viene richiesta dal destinatario che sceglie l’operatore cui rivolgersi e concorda a quali servizi accedere, tra i seguenti:

- Colloquio specialistico
- Bilancio competenze
- Coaching
- Certificazione delle competenze acquisite in ambito informale all’interno del QRSP- Quadro Regionale degli Standard Professionali
- Attivazione della rete di sostegno
- Formazione

>RICHIESTA INFORMAZIONI E CONTATTI
Direzione Istruzione, formazione e lavoro: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Supporto tecnico per l'accesso ai servizi e alle funzionalità di Bandi online - numero 800.131.151 oppure: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

CONSULTA LA PAGINA DEDICATA SUL SITO DI REGIONE LOMBARDIA

SCARICA LA CARTOLINA DELLA DOTE "RITORNO AL LAVORO"

Tradate


Via Gorizia n. 42 – Tradate (VA)
Tel. 0331.815411
Fax 0331.810301
E-mail: cd@cdsannicola.it

 

Varese


P.zza Monte Grappa n. 12 – Varese (VA)
Tel. 0332.285997
Fax: 0332.289175
E-mail: montegrappa@cdsannicola.it

Castellanza


Via Garibaldi n. 29 – 21053 Castellanza (VA)
Tel. 0331.182781
Fax 0331.1820170
E-mail: castellanza@cdsannicola.it

Jerago Con Orago


Via Moncucco n. 15 – 21040 Jerago con Orago
Tel. 0331.735939
Fax: 0331. 219709
E-mail: jeragoconorago@cdsannicola.it

Creato da ITMEDIANET

JoomShaper